Ispezione del GSE…il tuo impianto Fotovoltaico è in regola?

[vc_row][vc_column][rev_slider_vc alias=”Revamping”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/4″][ucaddon_uc_caption_hover_effects_4 image=”3154″ caption_title=”Ispezioni GSE” caption_subtitle=”www.ingbalzano.com” button_link=”http://www.ingbalzano.com” uc_init_settings=””][contact_box title=”Contattaci” telephone=”+39 331.6794367″ email=”studiotecnico@ingbalzano.com”][vc_widget_sidebar sidebar_id=”sidebar-articoli”][/vc_column][vc_column width=”3/4″][vc_column_text css_animation=”bottom-to-top”]

Ispezione del GSE…il tuo impianto Fotovoltaico è in regola?


Come fare per prepararsi alle Ispezioni del GSE?

Partiamo dal presupposto che il GSE ha tutto il diritto di effettuare i controlli, infatti, nel documento di convenzione oltre ad aver sottoscritto la tariffa incentivante ci sono tutta una serie di articoli che regolamentano il rapporto per tutta la durata dell’incentivi.

Per tutti i 20 anni d’incentivazione è necessario che l’impianto mantenga determinati requisiti.

Quindi Il GSE ha facoltà di effettuare attività di controllo anche mediante verifiche documentali e/o sopralluoghi sull’impianto fotovoltaico, direttamente o tramite terzi.

Le verifiche hanno l’obiettivo di accertare la sussistenza o la permanenza dei requisiti soggettivi e oggettivi e dei presupposti per il riconoscimento o il mantenimento degli incentivi.

Al fine di accertare la regolarità delle pratiche di incentivazione e recuperare denaro pubblico indebitamente percepito, il GSE ha stabilito un target di potenza e numero d’impianti da controllare annualmente.
Questa percentuale è stata studiata al fine di attivare almeno una verifica su ogni impianto fotovoltaico realizzato nel corso del 20 anni d’incentivazione.


Con il D.M. del 31 gennaio 2014, denominato “Decreto Controlli”, viene introdotta la regolamentazione per i controlli e le eventuali sanzioni in materia di incentivi nel settore delle energie rinnovabili. Con il suddetto decreto vengono definite le modalità organizzative e operative dei controlli e la lista delle violazioni rilevanti.

In particolare, come emerge dall’art. 9, le verifiche avranno a oggetto:

  • le caratteristiche tecniche delle opere, dei macchinari e delle apparecchiature installate;
  • la configurazione impiantistica e il processo di produzione di energia;
  • la strumentazione tecnica per la quantificazione dell’energia prodotta;
  • le corrette autorizzazione per la realizzazione dell’opera.

[/vc_column_text][vc_column_text css_animation=”bottom-to-top”]


Le modalità sono sostanzialmente due:

  1. Documentale
    Richiesta e verifica della sola documentazione.
  2. Documentale + Sopralluogo sull’impianto.

Richiesta e verifica della documentazione ed ispezione dell’impianto.


Il decreto suddivide le violazioni in 2 tipologie:

  1. Violazioni MINORI
    inadempimenti che rilevino ai fini della esatta quantificazione degli incentivi o dei premi.
    In questo caso il GSE disporrà le prescrizioni più opportune oppure rideterminerà l’incentivo procedendo al recupero delle somme indebitamente erogate
  2. Violazioni RILEVANTI

Elencate nell’Allegato 1 del medesimo D.M. queste tipo di violazione hanno come conseguenza il rigetto dell’istanza, la decadenza degli incentivi con il conseguente recupero integrale delle somme erogate e in alcuni casi la denuncia per aver dichiarato il falso.

Quali sono le principali cause di Violazione RILEVANTE:

  • invio al GSE di dati non veritieri o di documenti falsi.
  • manomissione degli strumenti di misura dell’energia incentivata
  • alterazione della configurazione impiantistica, non comunicata al GSE, finalizzata ad ottenere un incremento dell’energia incentivata
  • sussistenza dei requisiti per la qualificazione dell’impianto, per l’accesso agli incentivi oppure autorizzativi
  • interventi di rifacimento e potenziamento realizzati in difformità dalle norme di riferimento ovvero da quanto dichiarato in fase di qualifica o di richiesta dell’incentivo
  • inefficacia del titolo autorizzativo per la costruzione ed esercizio dell’impianto
  • utilizzo di componenti contraffatti oppure rubati
  • indisponibilità della documentazione da tenere presso l’impianto

Vorrei soffermare la tua attenzione in riferimento a quest’ultimo punto, hai con te tutti i documenti del tuo impianto fotovoltaico? Il GSE da un tempo limitato per la presentazione di tutti i documenti richiesti quindi è fondamentale che tu abbia tutto a portata di mano.

Veniamo contattati ogni giorno da produttori in difficoltà perché la ditta che ha installato e/o progettazione/autorizzato l’impianto oggi non esiste più.

Da un’analisi dei Report Verifiche pubblicate sul sito del GSE evidenziamo i seguenti dati di rilievo:

  • Indebiti accertati, solo nel 2016, sono 106,9 milioni di euro e i mancati esborsi 402,6 milioni, per una somma totale superiore a 500 milioni di euro.
  • Incremento di circa il 300% tra le violazioni accertate nel 2016 e quelle accertate nel 2014
  • Su 2.147 Procedumento conclusi nel 2016, 761 hanno riportato una accertamento di violazione
  • 1 verifica su 3 ha avuto una conclusione NEGATIVA

Recuperare tutta la documentazione ed effettuare dunque una puntuale verifica preventiva atta ad accertare la reale situazione è l’unica soluzione per prevenire il controllo del GSE e cercare di limitarne le conseguenze.

[/vc_column_text][vc_column_text css_animation=”bottom-to-top”]

I servizi che offriamo prevedono:

  • Sopralluogo secondo il protocollo GSE per rilevare eventuali violazioni
  • Verifica tecnico-amministrativa secondo Art. 42 D.Lgs 28/2011
  • Verifica rispetto delle norme tecniche e adempimenti burocratici derivanti da modifiche ed interventi di manutenzione
  • Consulenza per definire strategie risolutive in caso di criticità rilevate
  • Accompagnamento durante la verifica GSE impianto fotovoltaico (servizio opzionale)
  • Redazione documentazione e gestione pratiche GSE (servizio opzionale)
  • Intervento di Manutenzione Ordinaria (servizio opzionale)
  • Servizio di Lavaggio Moduli con dispositivi dedicati (servizio opzionale)

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_cta h2=”” txt_align=”center” css_animation=”bottom-to-top”]

Con una consolidata esperienza acquisita con 12 anni di attività nel settore delle rinnovabili e con collaborazioni con società di rilievo come ENEL, ESPE GROUP, etc… offriamo assistenza a produttori di energia con verifiche documentali approfondite e controlli in campo finalizzati alla verifica degli adempimenti necessari al mantenimento degli incentivi GSE.

La verifica e la manutenzione del proprio impianto fotovoltaico sono particolarmente importante, oltre che conveniente.

Poter contare su un impianto sempre messo a punto ed in ottime condizioni garantirà una resa sempre ottimale con un conseguente ricavo economico.

[/vc_cta][vc_column_text][button title=”RICHIESTA INFORMAZIONI” link=”http://www.ingbalzano.com/contatti/” target=”_blank” align=”center” icon=”fa fa-location-arrow” icon_position=”right” color=”theme” font_color=”” size=”2″ full_width=”” class=”” download=”” rel=”” onclick=””][/vc_column_text][vc_text_separator title=”Per Informazioni” i_type=”openiconic” i_icon_openiconic=”vc-oi vc-oi-pin” i_background_style=”rounded” add_icon=”true”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”2/3″]

[vc_facebook][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_cta h2=”” h2_google_fonts=”font_family:Open%20Sans%3A300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C600%2C600italic%2C700%2C700italic%2C800%2C800italic|font_style:400%20regular%3A400%3Anormal” use_custom_fonts_h2=”true”]

Se desideri ricevere ulteriori informazioni, contattaci!
noi ci occuperemo di analizzare le tue necessità e di predisporti un offerta personalizzata.

[/vc_cta][vc_wp_tagcloud taxonomy=”post_tag”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_wp_text]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

[/vc_wp_text][/vc_column][/vc_row]