Attestazione di Prestazione Energetica..Cos’è? Quando è Obbligatoria?

[vc_row 0=””][vc_column width=”1/3″][ucaddon_uc_caption_hover_effects_4 image=”2940″ caption_title=”Attestazione di Prestazione Energetica” caption_subtitle=”www.ingbalzano.com” button_link=”http://www.ingbalzano.com”][vc_row_inner 0=””][vc_column_inner 0=””][contact_box title=”Contattaci” telephone=”+39 331.6794367″ email=”studiotecnico@ingbalzano.com”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text 0=””]

Attestazione di Prestazione Energetica..Cos’è? Quando è Obbligatoria?


Sempre più spesso si sente parlare dell’Attestato di Prestazione Energetica (APE, o anche, comunemente, “certificato energetico”). Con questo articolo entreremo nel merito per capire cos’è, a cosa serve e quando è obbligatorio redigerlo.

Cos’è un Attestazione di Prestazione Energetica?

Comunemente indicato con APE è un documento che attesta la prestazione e la classe energetica di un immobile e indica gli interventi migliorativi più convenienti per migliorare l’efficienza energetica.

Attraverso l’APE il cittadino viene a conoscenza di caratteristiche quali il fabbisogno energetico dell’edificio, la qualità energetica del fabbricato, le emissioni di anidride carbonica e l’impiego di fonti rinnovabili di energia, che incidono sui costi di gestione e sull’impatto ambientale dell’immobile, ed è guidato verso una scelta consapevole nel caso di acquisto, locazione o di recupero (ristrutturazione o riqualificazione).

La prestazione energetica è la quantità di energia necessaria per soddisfare annualmente le esigenze legate a un uso standard dell’immobile per il riscaldamento, il raffrescamento, la ventilazione, la produzione di acqua calda sanitaria.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Quando è Obbligatorio Redigerla?


La casistica è varia e analizzeremo insieme quali sono i principali casi in cui è obbligatorio redigere il documento.

 

L’APE è obbligatorio per gli edifici nuovi per cui il rispetto dei requisiti minimi di prestazione energetica è indispensabile ad ottenere il permesso di costruzione. In tal caso, l’APE deve accompagnare la documentazione del nuovo immobile. Gli edifici sottoposti a demolizione e ricostruzione e i nuovi volumi climatizzati ad ampliamento di edifici esistenti, per un minimo del 15% del volume iniziale o di 500 metri cubi, rientrano nel caso in cui è obbligatorio redigere il documento.

 

Per gli edifici esistenti, l’APE è obbligatorio in caso di compravendita e di nuovo contratto di locazione. Il proprietario deve mostrare l’APE in fase di trattativa e consegnarlo all’atto della firma del contratto.

 

“”Se un immobile messo in vendita/locato possiede già un ACE/APE in corso di validità e l’immobile non ha subito lavori di ristrutturazione che ne abbiano modificato la classe energetica non è necessario produrre un nuovo APE.””

 

L’APE è anche obbligatorio in caso di lavori di ristrutturazione importante, ovvero interventi su elementi dell’involucro esterno (pareti perimetrali, copertura, infissi,..) la cui superficie complessiva sia superiore al 25% dello stesso.

 

Cosa Comporta se non faccio predisporre un APE?


Il mancato rispetto di tali obblighi è sanzionato con multe variabili da 1.000 a 18.000 Euro.

Che validità ha un APE?


L’APE vale dieci anni a partire dalla data del suo rilascio.

La validità è però legata al rispetto dei controlli di manutenzione ed efficienza energetica degli impianti termici dell’edificio previsti dalla normativa vigente (DPR 74/2013). Se i controlli non sono effettuati, l’APE decade il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata. Per questi motivi occorre allegare all’APE i libretti degli impianti.

 

Quando deve essere Aggiornata?


Ad ogni intervento di ristrutturazione che modifichi la classe energetica dell’immobile.

[/vc_column_text][vc_cta h2=”” txt_align=”center”]

Qualunque proprietario può richiedere un APE volontario per conoscere le caratteristiche energetiche del proprio immobile e gli interventi migliorativi necessari.

Ricordiamo che gran parte di questi interventi beneficiano di una duplice convenienza economica: risparmio sui costi in bolletta e incentivi finanziari sotto forma di agevolazioni statali.

[/vc_cta][vc_column_text][button title=”RICHIESTA INFORMAZIONI” link=”http://www.ingbalzano.com/contatti/” target=”_blank” align=”center” icon=”fa fa-location-arrow” icon_position=”right” color=”theme” font_color=”” size=”2″ full_width=”” class=”” download=”” rel=”” onclick=””][/vc_column_text][vc_text_separator title=”Per Informazioni” i_type=”openiconic” i_icon_openiconic=”vc-oi vc-oi-pin” i_background_style=”rounded” add_icon=”true”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”2/3″]

[/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_cta h2=”” h2_google_fonts=”font_family:Open%20Sans%3A300%2C300italic%2Cregular%2Citalic%2C600%2C600italic%2C700%2C700italic%2C800%2C800italic|font_style:400%20regular%3A400%3Anormal” use_custom_fonts_h2=”true”]

Se desideri ricevere ulteriori informazioni, contattaci!
noi ci occuperemo di analizzare le tue necessità e di predisporti un offerta personalizzata.

[/vc_cta][/vc_column][/vc_row]